Refugios Andinos
01 / 0
ES | EN | IT | DE | FR

Camino de los Dioses

Trekking di alta montagna.
Cordillera Blanca - Perù

Un cammino emozionante si nasconde tra i panorami più selvaggi e intatti Un cammino emozionante si nasconde tra i panorami più selvaggi e intatti delle Ande peruviane. Dieci giorni di avventura ti aspettano tra immacolate lagune, cascate, altopiani e passi che superano i 5000 metri. All’interno del Parco Nazionale del Huascaran potrai vivere un’avventura unica con la comodità dei Rifugi Andini, l’esperienza di guide qualificate e la cortesia dei trasportatori locali. Un’occasione per conoscere e supportare da vicino gli abitanti delle comunità andine.

Il “Camino de los dioses” (tradotto: Cammino degli dei) è un trekking inedito nella Cordillera Blanca in Perù, nasce dal desiderio di poter dare alle persone che lo percorreranno un punto di vista nuovo sull’andare a piedi sulle Ande, perché si uniscono luoghi e passaggi selvaggi, alla cultura antica preincaica, percorrendo antichi sentieri, recuperati con tanto lavoro.

E’ sicuramente un trekking impegnativo per le quote elevate che si raggiungono (oltre i 5000 metri), per il terreno impervio dove si incontreranno attraversate di placche, discese impervie, scalate in roccia di 4°, attraversamento di ghiacciaio, accampamenti in tenda alternati a comode notti in rifugio.

Il nome del trekking richiama la cultura preincaica, le antiche popolazioni riconoscevano nei maestosi ghiacciai i loro dei, detti “Apu”, i quali erano da venerare, rispettare e donar loro offerte per essere protetti e benedetti nei raccolti.
Chi potrà avventurarsi nei sentieri, guardando il Huascaràn (6768 mt), i Huandoy (6395 mt), il Chacraraju (6108 mt), il Chopicalqui (6354 mt), il Hualcàn (6122 mt), sentirà la loro presenza accanto, sentirà di dover chiedere permesso per attraversare quei luoghi i quali erano luogo di pellegrinaggi di persone di un altro tempo, diverso dal nostro.

Lungo il percorso si potrà incontrare ancora ciò che rimane della cultura artigianale dei popoli andini, mani abili che con pazienza lavorano la lana trasformandola in bellissimi maglioni, utensili di legno, cappelli di lana e molti altri oggetti artistici.

Questo trekking è organizzato da agenzie private, se volete partecipare contattate DB600

Da Sapere

Difficioltà: EE a tratti F+
Durata: 11 giorni
Paesi vicini o da cui si passa: Huaraz, Shilla, Yanama.
Altezza Massima: 5100 mslm
Stagione migliore: Maggio - Setembre
Luoghi inizio/fine: Bosque de Huaypan - Tiendayoc
Permessi: Biglietto per accedere al Parco del Huascaran
Livello di Fintess richiesto: Medio - Alto

Tappe



1 – Bosque de Huaypan 3500 m – Refugio Huascarán 4600 m

Dislivello in salita: 1150 m circa
Dislivello in discesa: 50 m circa
Tempo: 4-5 ore.
Difficoltà: EE, brevi tratti con corde fisse.

2 - Refugio Huascarán 4600 m – Lagunas de Llanganuco 3850 m

Dislivello in salita: 300 m circa.
Dislivello in discesa: 1450 m circa.
Tempo: 6 ore.
Difficoltà: EE, con qualche passo iniziale di I e II°.

3 – Yurac Corral 3850 m – Refugio Perù al Pisco 4665 m

Dislivello: 820 m.
Tempo: 4-5 ore.
Difficoltà: E

4 – Refugio Perù 4665 m – Lagunas Broggi 4570 m

Dislivello in salita: 460 m circa.
Dislivello in discesa: 560 m circa.
Tempo: 4-5 ore.
Difficoltà: E

5 – Lagunas Broggi 4570 m – Refugio Mastaglia 3600 m

Dislivello in salita: 400 m circa.
Dislivello in discesa: 1370 m circa.
Tempo: 7 ore
Difficoltà: EE, tratti F+.

6 – Refugio Mastaglia 3600 m – Refugio Contrahierba (4100 m)

Dislivello in salita: 950 m circa.
Dislivello in discesa: 450 m circa.
Tempo: 5-6 ore.
Difficoltà: E.

7 – Escursione archeo-paesaggistica presso il Refugio Contrahierba (4100 m)

Dislivello in salita: 600 m circa.
Dislivello in discesa: 600 m circa.
Tempo: 5-6 ore.
Difficoltà: E.

8 –Refugio Contrahierba (4100 m) – Campo Mirador (4600 m)

Dislivello in salita: 850 m circa.
Dislivello in discesa: 350 m circa.
Tempo: 6 ore.
Difficoltà: EE.

9 – Campo Mirador (4600 m) – Campo Huallcacocha (4300 m)

Dislivello in salita: 600 m circa.
Dislivello in discesa: 900 m circa.
Tempo: 6.30-7 ore.
Difficoltà: EE.

10 – Campo Huallcacocha (4300 m) – Campo Auquiscocha (4303 m)

Dislivello in salita: 800 m circa.
Dislivello in discesa: 800 m circa.
Tempo: 7 ore.
Difficoltà: F+.

11 – Campo Auquiscocha (4303 m) – Tiendayoc (3400 m)

Dislivello in discesa: 900 m circa.
Tempo: 3 ore.
Difficoltà: EE.

Questo trekking è organizzato da agenzie private, se volete partecipare contattate DB600


Franco Micheli
Scrittore, Esploratore e Alpinista

"Negli anni ho esplorato il Camino de los Dioses in ogni angolo e variante. È un anello: racchiude i misteri della Cordillera. Immensità, aria sottile e fatica aprono porte. Quegli scenari di gigantesca bellezza hanno messo alla prova la mia immaginazione: non c’è solo impressionante umanità d’alta quota. C’è l’invisibile. Non ne so il nome, solo il sussurro"


Lisa Borzani
Sky-runner, Vincitrice TLisa Borzanior des Géants (2016, 2017)

"Un ambiente selvaggio, vario e a tratti tecnico e impegnativo. Montagne maestose che vigilano lungo tutto il tragitto… natura incontaminata che mostra le mille varietà di fiori e piante il calore dell’accoglienza che solo i peruviani sanno donare… sono gli ingredienti che rendono UNICO questo trekking andino"